1. Homepage
  2. Desserts
  3. Vareniki

Vareniki

  • recipe image cover

BOOKMARK

PRINT

SHARE

GRADIMENTO

Descrizione

Vareniki

I vareniki sono dei deliziosi ravioli ripieni di origine ucraina, le versioni salate prevedono un ripieno di patate o ricotta, le versioni dolci hanno un ripieno di ciliegie o prugne fresche o ricotta dolce

la prima volta che  li ho mangiati me li ha preparati la nostra tata Ludmila, ne ha preparati tantissimi ed in poco tempo

Il procedimento è simile a quello dei nostri ravioli, ma gli ingredienti e le proporzioni diversi, anche il condimento è di solito fatto con panna fresca e sale nella versione salata oppure zucchero nella versione dolce e panna montata

I piroshki sono la versione fritta, ma il ripieno è uguale sia nella versione dolce che salata

Potete prepararli la mattina per poi cuocerli a pranzo, ma come tutta la pasta fresca è meglio non tenerla in frigo, è possibile invece congelarli crudi già pronti su un vassoio in alluminio e ricoperto prima di stagnola e poi di pellicola per proteggerli dal ghiaccio

Fatene tanti perché una volta assaggiati uno tira l’altro, la versione fritta può essere preparata in anticipo e poi riscaldata in forno per 10 minuti e si chiamano pirozhki

Nutrition

Ingredienti

Per l'impasto:
600 gr farina 00
2 uova
sale
acqua
Per il ripieno 1 dolce:
ricotta di mucca o pecora 250 gr
1 uovo
zucchero a piacere
sale
Per il ripieno dolce 2
ciliegie fresche denocciolate o prugne fresche
con zucchero
per il ripieno salato:
800 gr patate bollite e schiacciate
sale e pepe
per condire
cipolla rosolata e panna fresca
ripieno salato 2 :
ricotta di mucca
2 uova
sale
* Click to ingredient to choose one

Preparazione

1
Per l'impasto
2
Mettete nella planetaria tutti gli ingredienti dell'impasto e con il gancio lavorate a 3 per circa 5 minuti
3
Se fate l'impasto a mano lavorate tutti gli ingredienti su una spianatoia fino ad ottenere un impasto elastico
4
stendete l'impasto un po' per volta molto sottile e con un coppapasta tondo tagliate dei cerchi,i potete usare anche un bicchiere
5
ponete il ripieno che preferite all'interno e chiudete a mezzaluna
6
portate ad ebollizione l'acqua, salate e cuocete i vareniki 4 o 5 per volta
7
se preferite friggerli usate la cottura ad immersione
8
cioè un tegame con almeno un litro di olio, una volta raggiunta la temperatura mettete i vareniki e dorateli da entrambi i lati